Tel. +39 010.51862.1

Tag

Scelrosi Multipla

Alzheimer: scoperta la causa della perdita di memoria

Nel 1906, lo psichiatra e neuropatologo tedesco Alois Alzheimer descrive per la prima volta quella demenza presenile che diventerà famosa con il suo nome. Dopo più di un secolo molti aspetti della malattia…
Leggi di più

La permeabilità ai farmaci della barriera emato-encefalica

Ricercatori della University of Pennsylvania hanno scoperto che la barriera emato-encefalica (BEE) delle mosche della frutta ha un orologio molecolare che la rende più o meno permeabile nelle 24 ore…
Leggi di più

ExAC: una rivoluzione nella genetica medica.

La ricerca genetica negli ultimi decenni ha trovato migliaia di mutazioni genetiche associate a malattie e disabilità. Molte associazioni sono solide, ma alcune mutazioni considerate fino ad oggi pericolose…
Leggi di più

Possiamo Sostituire la Cellula Uovo? La Sperimentazione

Ultimamente un team di ricercatori giapponesi ha riportato in auge anche un’altra tecnica, la ROSI (Round Spermatid Injection), in cui non si utilizza uno spermatozoo ma uno spermatide, ovvero uno…
Leggi di più

Diabete: dalle staminali ad un passo verso la cura definitiva

Partendo dall’osservazione dei diversi livelli di espressione di questo fattore di trascrizione in cellule B mature ed immature, gli scienziati del Salk Institute di La Jolla (California) guidati da Ronald Evans ne hanno poi...
Leggi di più

Morbo di Crohn: nuove speranze terapeutiche

In uno studio pubblicato recentemente su Science Immunology, gli scienziati dalla University of British Columbia ci spiegano come potremmo fermare le complicazioni della fibrosi nei malati di Morbo di Crohn…sopprimendo l’azione di particolari cellule immunitarie che causano infiammazione.
Leggi di più

Addio Ai Batteri super-resistenti grazie alla terapia fagica

Cosa mi direste se vi dicessi che un virus potrà salvarci dalle infezioni (batteriche)? Potrà sembrare un controsenso, ma in realtà è quello che da alcuni anni gli scienziati stanno cercando di realizzare: usare particolari..
Leggi di più

Sclerosi Multipla: un antistaminico blocca la degenerazione neuronale

Un comune farmaco antistamico, chiamato clemastina, si è dimostrato efficace nel favorire la rimielinizzazione nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM). Gli scienziati, che per 150 giorni hanno messo alla prova l’efficacia di… questo farmaco si sono detti soddisfatti seppur con la necessità di una certa prudenza.
Leggi di più