Responsabilità sociale


PIAM da sempre rispetta e promuove alcuni principi fondamentali che contraddistinguono il modo di operare dell'Azienda in tutte le sue attività, all'interno e all'esterno della sua struttura. Tra questi, un ruolo centrale è attribuito all'impegno nei confronti della qualità e dell'etica aziendale: una filosofia che vede nel miglioramento continuo delle dinamiche aziendali e nell'attenzione ai bisogni dei Pazienti e della Comunità Scientifica la chiave di successo per uno sviluppo sostenibile.

La Responsabilità Sociale d'impresa (RSI), o Corporate Social Responsibility, (CSR) è oggi un asset strategico fondamentale per le aziende. Con questo termine si intende l'attenzione che un'azienda si impegna a porre nei confronti di tutti i propri stakeholder interni ed esterni – dalle Istituzioni alle associazioni che riuniscono i pazienti ai cittadini tutti - per tutelare, preservare e promuovere progetti e azioni sociali migliorativi nei confronti dell'ambiente in cui opera. Oltre a perseguire il benessere psico-fisico dei propri dipendenti, sia in termini di sicurezza che sotto forma di agevolazioni in grado di garantire un'esistenza professionale serena e meritocratica, un'azienda moderna deve oggi muoversi con particolare attenzione nei confronti della comunità.
La missione di PIAM è ovviamente rispettare i consumatori, puntando costantemente all'eccellenza nella produzione, offrendo prodotti sempre più efficaci ed efficienti che rispondano in modo sempre più mirato ai bisogni.

Partendo da un'estrema attenzione alla sicurezza, alla salute e all'ambiente, aspetti strategici nell'attività aziendale in cui persegue un miglioramento continuo, PIAM ha scelto come propri produttori terzisti qualificati che si attengono a principi di etica ambientale nello svolgimento di tutte le attività produttive. Le scelte strategiche vengono quindi indirizzate dalla costante aderenza alla legislazione vigente in materia di ambiente e sicurezza e dalla tutela della salute dei lavoratori e della popolazione circostante.

In particolare attraverso:

  • la scelta di produrre farmaci dedicati a patologie rare es (la scelta di produrre e commercializzare farmaci antitubercolari).
  • la costante attenzione al paziente (migliore palatabilità degli alimenti a fini medicospeciali, impegno per favorire la compliance del paziente, disponibilità immediata in caso di urgenza…).