Le M.M.E. derivano da un errore congenito del metabolismo e sono caratterizzate da un deficit del funzionamento (totale o parziale) di uno degli enzimi deputati alla metabolizzazione di proteine (costituite da aminoacidi), carboidrati e grassi.